Manutenzione Ceppo in Legno


CONSIGLI PER UNA BUONA MANUTENZIONE

MANUALE PER UNA CORRETTA MANUTENZIONE DEI PIANI DI LAVORO IN LEGNO AD USO PROFESSIONALE

Manutenzione giornaliera

Per la quotidiana pulizia è necessario che a fine giornata, dopo il suo abituale utilizzo, il tagliere o ceppo in legno venga:

• grattato con apposito raschietto o pulito con adeguata spazzola; in assenza, può essere grattato con una lama di coltello.

• successivamente pulito con panno umido e ricoperto per tutta la notte di sale grosso per favorirne l’assorbimento di eventuale umidità. Questo processo fa indurire il legno e genera la sterilizzazione naturale.

Consigli utili

• per ottenere un consumo omogeneo della superficie dei piani di lavoro, si consiglia di ruotare il tagliere/ceppo.

In questo modo la piallatura sarà più omogenea, e verrà rettificato meno materiale.

• A seconda del suo utilizzo, e quindi a seconda dei intagli presenti sui piani di lavoro, si consiglia di rettificare/piallare i taglieri o ceppi con cadenza periodica.

Attenzioni particolari :

Il legno è un materiale suscettibile di subire variazioni in seguito alle condizioni ambientali, pertanto il suo posizionamento deve essere attentamente studiato sin dal suo primo utilizzo.

Inoltre:

• Non deve essere MAI lavato con acqua, MAI bagnato, né conservato in ambienti umidi per non subire deformazioni. Per questo motivo si consiglia di posizionarlo lontano da fonti di umidità quali banchi refrigeranti, frigoriferi, o fonti di calore quali forni, fiamme o altro.

• nel caso in cui fosse necessariamente utilizzato a contatto con tali fonti, si consiglia di applicare appositi piedini al fine di creare una camera d‘aria sottostante che favorisca l’asciugatura de legno.

Manutenzione Ceppo in Legno

RICEVI TUTTE LE NEWS SUL MONDO EUROCEPPI